venerdì, gennaio 16, 2009

Un giovedì dal sapore antico...

È (stato) di nuovo giovedì e la schiera dei Campioni non si è sottratta all'impegno abituale. Dopo un tranquillo riscaldamento complici Sergio e Sodom, la formazione semi-titolare (l'assenza di Maurizio è sempre pesante) si completa verso le 22. Schierati al tavolo Hida Yufuka, Nick, Duca (bianco, sobrio e con la C, non la G), Riccio, Marcello, ilFuria, Anal(Alan).
Le mani briscolose si susseguono tranquille, senza particolari colpi di scena. Da segnalare:
- Un ottimo Nicola, sempre attento al gioco e molto in forma. Uno dei Campioni di razza che ha fatto la differenza.
- L'annosa disputa tra Hida Yufuka e Alan: i due si chiamano a vicenda e ciascuno fa perdere l'altro. Scaramucce per chi deve giocare e chi saltare, ovviamente in simpatia.
- L'annosa disputa tra i Campioni e Alan: il principe degli "Assopitori del gioco". Portavoce del malcontento il Riccio.
- Il Riccio che gioca pochissime mani... E non appena riprende le carte in mano... il gioco si ferma per una ventina di minuti
- Un Duca dalle carte particolarmente sfigate, che forse non chiama neanche una volta.

Ma il giovedì non è solo briscola... Infatti, relativamente sul presto, alcuni Campioni fanno una partita di calcetto con sodom, per poi tornare al tavolo dove si chiacchiererà per ore, fino alle 2.30 circa.
E come nei giovedì dei tempi d'oro (più o meno) i discorsi spaziano dallo sport quale hockey, calcio, basket ad attività certamente più interessanti (e piccanti), complice la sorniona Gaia che si nutre del sapere di alcuni Campioni in certi ambiti CULturali... (si scherza eh).
Permettetemi di concludere quindi con due esclamazioni:
W Desio e...
Forza, CHIARA!!!!

2 commenti:

Marcello ha detto...

he he he

Gaia ha detto...

mah...+ altro avevo la ridarola a manetta... è finita solo verso l'uscita dal Boccale